Banca Marche utilizza Cookie (propri e di altri siti) per offrire una migliore esperienza di navigazione e per finalità commerciali. Una volta continuata la navigazione sul sito, se ne autorizza l’invio e l’uso. Per saperne di più o negarne il consenso clicca qui.

Offerta Turismo

Banca Marche mette a disposizione delle imprese del settore turistico ed alberghiero una serie di prodotti e servizi pensati per rispondere alle diverse esigenze delle realtà imprenditoriali che operano nel turismo.


Se sei interessato all’iniziativa, contatta una delle nostre Filiali oppure chiedi maggiori informazioni inviando una e-mail all'indirizzo mutui@bancamarche.it
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali si rimanda ai Fogli Informativi a disposizione presso le Filiali e sul sito della Banca. La concessione del finanziamento è soggetta a valutazione ed approvazione della Banca.
Possono beneficiare dell'offerta Banca Marche le attività di impresa identificabili in alberghi, residence, campeggi, stabilimenti balneari ed altre analoghe strutture turistico-ricettive.
Per i Ristoranti e Bar stagionali, la cui attività è principalmente connessa al turismo, l’offerta prevede agevolazioni sul Conto Corrente, sul Servizio POS e sulle condizioni previste per la linea di credito “Anticipo POS”.

 
Linee di credito dedicate, pensate tenendo conto della stagionalità del settore e delle specifiche esigenze delle imprese turistico-alberghiere.
  • Liquidità stagionale
    Apertura di credito in conto corrente finalizzata a fronteggiare le spese di esercizio nei periodi di bassa stagione, generalmente caratterizzati da minori incassi.
    Importo: fino al 20% del fatturato dell'ultimo anno, con un massimo di 60.000 euro.
    Durata: massimo 10 mesi, suddivisi in un primo periodo di massimo 4 mesi durante il quale le somme restano nella disponibilità dell'impresa senza obbligo di rientro ed un successivo periodo di massimo 6 mesi in cui avviene il rientro a quote mensili costanti.
  • Anticipo prenotazioni
    Anticipazione dei pagamenti relativi alle prenotazioni dei servizi alberghieri da parte della clientela.
    Importo massimo dell'anticipo: fino al 40% di ciascuna prenotazione.
    Importo massimo del fido: 60.000 euro.
    Durata: massimo 9 mesi per il fido e massimo 4 mesi per ciascun anticipo.
  • Anticipo POS
    Apertura di credito in conto corrente per anticipare gli importi degli incassi POS.
    Importo massimo del fido: fino al 70% degli incassi POS dell'anno precedente con il limite di 30.000 euro.
    Durata: massimo 6 mesi.
Le linee di credito sono alternative tra loro: potrà essere concesso un solo finanziamento a breve termine per impresa.
Prodotti di finanziamento a rimborso rateale per sostenere la crescita, lo sviluppo e la competitività delle imprese operanti nel turismo.
  • Sostegno turismo
    Prestito Chirografario per interventi di manutenzione ordinaria delle strutture, processi di innovazione organizzativa/gestionale, di interventi per la tutela ambientale ed il risparmio energetico, per la salute e la sicurezza, per le certificazioni di qualità, etc.
    Importo massimo: fino a 80.000 euro.
    Durata: massimo 60 mesi, comprensivo di un eventuale periodo di preammortamento fino a 6 mesi
  • Investimenti turismo
    Mutuo fondiario/ipotecario per interventi di ristrutturazione, ammodernamento, ampliamento delle strutture turistico-ricettive.
    Importo massimo: fino a 300.000 euro.
    Durata: massimo 240 mesi, comprensivo di un eventuale periodo di preammortamento fino a 12 mesi
Oltre alle linee di credito dedicate, l'iniziativa prevede un conto corrente a pacchetto ed il servizio POS, offerti a condizioni particolari, per rispondere al meglio alle diverse esigenze delle imprese del settore turistico-alberghiero.