Controllo assegni

  • CAI – PASS
    L'applicazione CAI-PASS permette di conoscere i dati non nominativi sia degli assegni bancari e postali dei quali è stato denunciato il furto o lo smarrimento, sia di quelli non restituiti alle banche e agli uffici postali dopo la revoca dell'autorizzazione ad emettere assegni.
  • CAI - informativa destinata alla clientela
    Per elevare il grado di sicurezza nella circolazione degli assegni, dal 1° settembre 2006 saranno iscritti in Centrale d’Allarme Interbancaria coloro che, avendo emesso assegni privi di fondi, non abbiano dato prova del pagamento tardivo come disposto dalla Legge 386/90.
    TESTO INFORMATIVA